La Nuova Sardegna

Oristano

La replica

Concorso pubblico e proteste, il Comune di Oristano: «Tutto regolare»

di Enrico Carta

	La folla di partecipanti all'ingresso del palazzetto dello sport per il concorso da dipendente comunale 
La folla di partecipanti all'ingresso del palazzetto dello sport per il concorso da dipendente comunale 

L’amministrazione smentisce numerosi partecipanti che avevano protestato segnalando il caso alla stampa sia per la lunga attesa sotto il sole che per le procedure utilizzate

15 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Il Comune prende posizione e, attraverso una nota, spiega che al concorso per l’assunzione di tredici impiegati a tempo determinato tutto si è svolto in piena regola. Le contestazioni e le proteste scattate ieri, giovedì 14 settembre, con cui numerosi partecipanti denunciavano la pessima gestione da parte dell’amministrazione delle fasi di accesso al palazzetto e poi dello stesso svolgimento della prova di esame con risposta multipla, vengono smentite dalla nota che riportiamo di seguito integralmente.

Per completezza di informazione, annunciamo che il lavoro di giornalisti impone l’accertamento dei fatti e che a questo articolo ne seguirà un altro, sul sito web e sul giornale in edicola domani sabato 16 settembre, in cui daremo conto, attraverso la voce di una trentina di partecipanti, di una ricostruzione completamente opposta rispetto alla versione fornita dal Comune.

Questa, intanto, è la nota dell’amministrazione che arriva anche ad anticipare, con tutta probabilità, la risposta che in consiglio comunale saranno chiamati a dare il sindaco Massimiliano Sanna e l’assessore al Personale, Luca Faedda, sulla procedura che è stata oggetto di un’interpellanza presentata dai consiglieri di centro sinistra Maria Obinu, Massimiliano Daga, Giuseppe Obinu, Efisio Sanna, Umberto Marcoli, Francesca Marchi e Carla Della Volpe.

Ecco la nota integrale del Comune: «Le modalità con cui ieri si è tenuta la prova selettiva per l’assunzione di tredici istruttori amministrativi contabili a tempo determinato hanno suscitato proteste da parte di molti concorrenti. Il Comune di Oristano sottolinea la correttezza delle procedure messe in atto, improntate a rigidi criteri di trasparenza e imparzialità, ed evidenzia che nella gestione della selezione, per far fronte al gran numero di partecipanti (oltre 650 su 999 domande presentate), oltre alla commissione interna (che per questa attività non riceve alcun compenso aggiuntivo rispetto a quello dovuto per la prestazione resa nel normale orario di lavoro), sono stati impiegati 13 dipendenti comunali e una società esterna con 3 operatori. Nel complesso erano presenti 20 addetti. La scelta della prova è stata effettuata per estrazione da tre candidati volontari, che hanno seguito anche le successive fasi di stampa e consegna dei quesiti ai candidati. La presenza di un numero tanto elevato di partecipanti ha comportato inevitabili rallentamenti alle procedure e per questo motivo il Comune si scusa per i conseguenti disagi e i ritardi. Le persone che hanno segnalato specifiche esigenze hanno comunque ricevuto adeguata assistenza da parte del personale di servizio presente. Si precisa, infine, che per soddisfare le legittime aspettative dei partecipanti, la commissione, una volta concluse le prove, si è immediatamente riunita per stilare l’esito della selezione che è stato pubblicato sul sito istituzionale alle ore 18.30».

In Primo Piano
Il giallo

L’appello del fratello di Francesca Deidda al presunto omicida: «Dica la verità»

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative