La Nuova Sardegna

Oristano

Artigianato

A Samugheo la prima fiera dell’artigianato dedicata solo agli operatori


	Artigianato artistico
Artigianato artistico

Dal 7 al 10 dicembre

23 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Samugheo Esaltare le peculiarità. Mostrare al mondo l’unicità delle lavorazioni. Raccontare l’antica laboriosità trasformata in operosa innovazione da giovani custodi della tradizione.

Questo ed altro ancora sarà la prima Fiera B2B dell’artigianato artistico della Sardegna, in programma a Samugheo dal 7 al 10 dicembre 2023.

«Una manifestazione fortemente voluta dall'Amministrazione comunale di Samugheo. Sarà un'occasione unica per la nostra comunità, storicamente votata alla produzione di manufatti artistici in tutti i settori artigianali e famosa nel mondo per l'arte tessile», afferma il sindaco Basilio Patta. La fiera –  ospitata negli spazi dell’ex Cantina, già teatro della mostra “Tessingiu” – sarà una finestra aperta su Samugheo, sulla Sardegna e sul mondo intero dato che è riservata agli operatori, ai buyers, agli stakeholders del settore dell’artigianato artistico. Incroci d’intenti e di interessi, trame di passioni e opportunità di conoscenza costruite all’ombra dell’arte che tutto permea di un fascino e di un valore particolare.

«Siamo sicuri che la presenza di buyers e stakeholders, locali, italiani e internazionali nei giorni della manifestazione sarà motivo di confronto e crescita per tutto il territorio isolano, non solo quello samughese», afferma l’assessore alle Attività Produttive Massimiliano Urru. La Fiera è progettata e diretta operativamente da Luca Zoccheddu di Altrove, Agenzia creativa.

Elezioni regionali 2024
L'intervista

Desirè Manca, 8mila preferenze: «La gente è stanca di avere paura»

Le nostre iniziative