La Nuova Sardegna

Oristano

L’esposizione

Dall’Estremo Oriente a Oristano, in mostra le foto di Federica Marras


	La locandina della mostra
La locandina della mostra

Si intitola BA GIA TA MA e sarà visitabile al Centro servizi culturali Unla di via Carpaccio da 9 gennaio al 16 febbraio. Negli scattile esperienze a Bali, in Giappone, in Tailandia e in Marocco

06 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano Una bambina dall’espressione timida e pensierosa siede all’ingresso della sua casa nell’isola di Bali. Nella foto accanto, due donne vendono i loro prodotti al mercato di Ubud. In Giappone, per le vie di Kyoto, passeggiano le coloratissime geishe con i loro abiti e trucco tradizionali. Al mercato di Rawaii, in Tailandia, un bambino sta in piedi sopra un tronco con lo sguardo fisso sull'orizzonte. In una baracca vicina, due donne stanno sedute in silenzio una accanto all'altra. In Marocco, all'interno della medina di Marrakech, un uomo è circondato dai colori delle sue stoffe appese ed un signore anziano, seduto in terra tra vari oggetti, viene illuminato da un potente fascio di luce.

Sono solo alcune delle opere che si potranno ammirare nella mostra dal titolo “BA GIA TA MA” appunto gli scatti realizzati dalla fotografa oristanese Federica Marras a Bali, in Giappone, Tailandia e Marocco. La mostra, allestita nella sala Mediateca Marina Pala, al Centro Servizi Culturali UNLA di via Carpaccio, potrà essere visitata dalle 16 di martedì prossimo, 9 gennaio sino al 16 febbraio prossimo. Federica Marras, laureata a Siena in Storia dell’Arte, dopo una serie di esperienze culturali e nel settore del volontariato all’estero, è tornata in Sardegna. Dal 2020 è operatrice culturale presso il Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano.

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative