La Nuova Sardegna

SCUOLA

Deriu (Pd): «Servizi a rischio per il blocco delle Province»

CAGLIARI. I servizi scolastici, negli istituti di secondo grado, di competenza delle Province sono a rischio. L’allarme è stato lanciato dal vicecapogruppo del Pd in Consiglio regionale, Roberto...

26 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. I servizi scolastici, negli istituti di secondo grado, di competenza delle Province sono a rischio. L’allarme è stato lanciato dal vicecapogruppo del Pd in Consiglio regionale, Roberto Deriu, con un’interrogazione urgente alla Giunta e all’assessore alla Pubblica istruzione. «È vero che le società dei servizi partecipate dalle Province sarde – si chiede Deriu – non sono quest’anno nelle condizioni di svolgere i propri compiti?». Tutto questo, secondo il consigliere regionale del Partito Democratico, dipenderebbe dalle ridotte capacità di spesa delle stesse Province e delle loro partecipate. «Se così fosse – continua Deriu – gli istituti superiori isolani partirebbero ancora una volta con un altro significativo handicap che li allontanerebbero dall’efficienza».

Per il vicecapogruppo, «l’impegno per risolvere i problemi della pubblica istruzione in Sardegna deve essere massimo, per trovare finalmente una soluzione definitiva, con la certezza di risorse, mezzi e procedure per la gestione».

In Primo Piano
Il soccorso

Giovane amazzone cade da cavallo alla processione di Beata Maria Gabriella a Nuoro: è grave

Le nostre iniziative