La Nuova Sardegna

DA “DISTRETTO DI POLIZIA” AI FILM CON NANNI MORETTI

Nato a Sassari nel 1955, allievo della Scuola di cinema Gaumont nei primi anni Ottanta, Antonello Grimaldi ha esordito nel 1985 “Juke Box”, film a episodi firmato a più mani. Nel 2000 ha diretto...

27 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Nato a Sassari nel 1955, allievo della Scuola di cinema Gaumont nei primi anni Ottanta, Antonello Grimaldi ha esordito nel 1985 “Juke Box”, film a episodi firmato a più mani. Nel 2000 ha diretto “Un delitto impossibile” (con Lino Capolicchio, Carlo Cecchi e Angela Molina), tratto dal romanzo "Procedura" di Salvatore Mannuzzu . Per la televisione ha diretto i telefilm della serie “Distretto di polizia (2001-2007) e le fiction “Gli insoliti ignoti” (2003) e le “Le stagioni del cuore” (2004). Sempre per la tv ha firmato il film “La moglie cinese” (2006). Dopo il ruolo di direttore di produzione nella pellicola “Il caimano” (2006) di Nanni Moretti, Grimaldi è tornato al cinema nel 2008 con “Caos calmo”, trasposizione del romanzo di Sandro Veronesi, con Nanni Moretti nel ruolo di protagonista. Dal 2011 è presidente della Film Commision Sardegna.

In Primo Piano
Il caso

Siniscola, Giovanni Bomboi dopo gli spari al Consorzio: «Ero esasperato, sono pentito. Non volevo ferire nessuno»

di Sergio Secci
Le nostre iniziative