I punti contestati

1 la mancanza della copianificazione CAPPELLACCI È ACCUSATO DAGLI ECOLOGISTI DI NON AVER RISPETTATO LE CO-PIANIFICAZIONI CON IL MINISTERO DEI BENI CULTURALI 2 LA DOPPIA CORSIA PER I CENTRI STORICI...

1

la mancanza

della copianificazione

CAPPELLACCI È ACCUSATO

DAGLI ECOLOGISTI DI NON AVER RISPETTATO LE CO-PIANIFICAZIONI

CON IL MINISTERO DEI BENI CULTURALI

2

LA DOPPIA CORSIA

PER I CENTRI STORICI

DIVERSA TUTELA A SECONDA DELLA

TIPOLOGIA: ALCUNI CENTRI STORICI

SARANNO MERITEVOLI

DI SALVAGUARDIA PER IL LORO VALORE

CULTURALE, ALTRI NO. PER ILGOVERNO

LA DISPOSIZIONE INTRODUCE

DISCRIMINAZIONI DIFFICILMENTE

RICONDUCIBILI A STIME OGGETTIVE

3

I CRITERI DI RICOSTRUZIONE

DEGLI EDIFICI PREESISTENTI

NORMA LEGATA AL PIANO CASA DEL 2009 PIÙ VOLTE PROROGATO. LA LEGGE DÀ LA POSSIBILITÀ D'INCREMENTI

VOLUMETRICI SINO AL 20% (CHE

ARRIVANO AL 30 PER RIDUZIONE

DEI CONSUMI ENERGETICI), INTERVENTI

NEI 300 METRI DALLA BATTIGIA

E RICOSTRUZIONI. PROBLEMI ANCHE

PER I BENI IDENTITARI SUI CRITERI DI VICINANZA A FIUMI E LAGHI

WsStaticBoxes WsStaticBoxes