La Nuova Sardegna

Piero Marras e i nuragici

Piero Marras e i nuragici

TORRALBA. Il nuraghe Santu Antine illuminato sarà domani lo scenario di “Suoni dalla pietra” con Piero Marras (nella foto) al pianoforte nelle sue “Cantones de una vida”. La serata si aprirà alle 21...

26 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





TORRALBA. Il nuraghe Santu Antine illuminato sarà domani lo scenario di “Suoni dalla pietra” con Piero Marras (nella foto) al pianoforte nelle sue “Cantones de una vida”. La serata si aprirà alle 21 con il documentario “I nuragici. Immagini di un popolo tra pubblico e privato”dove il nuraghe Santu Antine, cui è dedicata la parte iniziale con una visita virtuale al monumento, costituisce il preludio e il pretesto per un'analisi complessiva della multiforme e straordinaria Civiltà Nuragica. Le architetture, anche funerarie e cultuali, la vita quotidiana e la sfera del sacro, vengono proposte con l'ausilio di scene di fiction, accompagnate da musiche originali, attraverso una chiave di lettura che mette l'accento soprattutto sugli aspetti sociali e sul ruolo che occupa la Sardegna dei nuragici, protagonista di primo piano nel Mediterraneo.

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 19: 44,1 per cento

Le nostre iniziative