La Nuova Sardegna

Il metano portato dentro i container

Messo da parte il metanodotto Galsi, la Regione sta valutando diverse strade per portare il metano nell'isola. Una delle ipotesi riguarda i rigassificatori, ma sul mercato ci sono altre soluzioni....

30 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Messo da parte il metanodotto Galsi, la Regione sta valutando diverse strade per portare il metano nell'isola. Una delle ipotesi riguarda i rigassificatori, ma sul mercato ci sono altre soluzioni. Tra queste una è stata già avviata in Sardegna da un gruppo privato, la Comit, che ha chiuso accordi internazionali e ha già programmato l'iter per il trasporto del gas naturale, fornito dalla Molgas, dalla Spagna all'isola attraverso “iso container” che vengono trasportati con navi del Gruppo Grendi sino al porto canale di Cagliari per poi essere distribuiti negli stoccaggi dell'utenza finale.

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative