La Nuova Sardegna

Confindustria: l’isola è penalizzata

In Sicilia il governo garantisce il regime di «essenzialità» per legge mentre alla Sardegna non viene assicurato lo stesso trattamento. La denuncia è della Confindustria che chiede una mobilitazione...

31 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





In Sicilia il governo garantisce il regime di «essenzialità» per legge mentre alla Sardegna non viene assicurato lo stesso trattamento. La denuncia è della Confindustria che chiede una mobilitazione dei parlamentari sardi. Nei giorni scorsi - si legge in una nota della Confindustria - la Commissione Industria del Senato ha approvato un emendamento che garantisce per legge il regime di essenzialità alle centrali elettriche siciliane sopra i 50 MW mentre lo stesso non è stato fatto per la Sardegna, unica regione in Italia a non avere il gas metano. La Confindustria chiede lo stesso trattamento per la Sardegna, tenendo presente che la Giunta intende garantire l’essenzialità delle centrali sarde fino all’arrivo del metano.

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative