La Nuova Sardegna

I soci quotati per superare l’emergenza

Le proposte corse ieri sul web per salvare l’iniziativa dei 200 soci della GoinSardinia erano tantissime, ma nessuna purtroppo applicabile, nell’immediato. Una iniziativa, quella di portare i turisti...

28 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Le proposte corse ieri sul web per salvare l’iniziativa dei 200 soci della GoinSardinia erano tantissime, ma nessuna purtroppo applicabile, nell’immediato. Una iniziativa, quella di portare i turisti in Sardegna low cost, che per inciso non era male. Soltanto che mancavano la pianificazione e la gestione sotto il profilo logistico e finanziario, con scorte economiche capaci di fronteggiare le emergenze, immancabili a chi va per mare. Ieri i 200 soci si sono quotati, per l’ennesima volta, pur di salvare la loro creatura. Un tentativo che si è rivelato utile solo in parte, perché le difficoltà della compagnia sembrano essersi moltiplicate. (g.p.c.)

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative