regione
Niente “pocket money”, operatrice del centro di accoglienza in ostaggio dei migranti

Alta tensione a Sarule, denunciati per sequestro di persona cinque giovani africani ospitati nell’agriturismo Donnedda

04 febbraio 2016


SARULE. L’allarme è scattato nel pomeriggio. Con una telefonata al 112. Una richiesta d’aiuto arrivata al centro operativo dei carabinieri dal Centro di accoglienza profughi nelle campagne di Sarule. «Carabinieri, qui è scoppiata una rivolta, la situazione è estremamente difficile visto che alcuni migranti hanno preso in ostaggio un’operatrice della struttura». I carabinieri sono arrivati immed...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.