Ryanair punta su Cagliari: Alghero sempre più giù

La compagnia irlandese annuncia la stagione invernale: 5 nuove rotte da Elmas. Al Riviera del corallo ancora nessun segnale dalla regina delle low cost

CAGLIARI. Il peso dei cieli schiaccia il nord ovest dell’isola. Ryanair punta su Cagliari. Per il prossimo inverno la compagnia irlandese avrà 18 rotte, di cui 5 nuove, dallo scalo di Elmas. Tratte nazionali e internazionali, un totale di 76 voli alla settimana e 1,5 milioni di passeggeri. Un annuncio ottimo per Cagliari che rafforza il suo ruolo nella geopolitica dei cieli sardi.

Ma letta dallo scalo di Alghero la notizia sembra molto meno positiva. In particolare se messa accanto alle parole dei vertici della Sogeaal di qualche giorno fa. «La verità è che l’aeroporto di Alghero in questo momento non fa gola a nessuno e non c’è la corsa per aggiudicarsi le rotte».

Al Riviera del Corallo sta per essere presentata la stagione estiva. E già si sa che non ci saranno grandi stravolgimenti. Alitalia pensa a sopravvivere, Meridiana si concentra su Olbia, Ryanair resta in attesa, ma nello stesso tempo potenzia Cagliari anche sulle rotte invernali. Le parole del manager di Ryanair John Alborante non lasciano dubbi: «Ryanair è lieta di annunciare la programmazione per l’inverno 2017/2018 da Cagliari, che include 5 nuove rotte che faranno viaggiare 1,5 milioni di clienti e che supporteranno 1.125 posti di lavoro in loco. I clienti Ryanair possono già iniziare a programmare le proprie vacanze invernali per il 2017 alle migliori tariffe ed è questo il momento ideale per prenotare un volo con Ryanair alle tariffe più basse da e per Cagliari».

Il prossimo inverno si potrà volare da Elmas con Ryanair verso Bergamo, Roma Ciampino, Pisa, Bologna, Treviso, Verona, Barcellona, Londra Stansted, Cuneo, Madrid, Parigi Beauvais, Bari, Bruxelles Charleroi, Parma, Francoforte-Hahn, Cracovia, Catania, Trapani. «Abbiamo un incremento del 22 per cento rispetto allo scorso inverno – dice il vice presidente di Sogaer Gabor Pinna – . Questo ci consente di accelerare sul progetto di destagionalizzazione del traffico permettendo, al contempo, di mantenere operative sui 12 mesi rotte strategiche come Barcellona e Madrid». Non perde l’occasione per affondare il colpo il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde: «Ryanair annuncia cinque nuove rotte invernali da Cagliari, sull'aeroporto di Alghero il silenzio è sempre più preoccupante – afferma –. Al Riviera del corallo continua la straordinaria emorragia di passeggeri e inizia la riduzione del personale». Ma se si legge l’incremento dei voli di Ryanair anche nei mesi invernali su Milano e Roma si può ipotizzare che la compagnia irlandese non sembra interessata a partecipare al bando sulla nuova continuità territoriale. Se a questo si aggiungono le oggettive condizioni di Alitalia, finita sotto una sorta di amministrazione controllata, la gara sembra non poter contare su due protagonisti dei cieli sardi. (l.roj)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes