Colpita dal super batterio, paziente sarda muore dopo il ricovero a Pisa

La vittima è una 78enne di Arborea, era in cura al policlinico Cisanello. Indagati quattro medici

SASSARI. Era arrivata in Toscana per provare a sistemare un quadro clinico piuttosto complicato. Il viaggio, però, non ha avuto l’esito sperato e anzi si è trasformato in una tragica disavventura che ha causato la morte di Stefania Usai, 78enne di Cagliari ma residente da tempo ad Arborea, che durante il ricovero potrebbe aver subito un’infezione del super batterio “New Delhi”, che negli ultimi mesi sta flagellando la Toscana e che nel corso degli ultimi dodici mesi è stato isolato nel sangue di 139 pazienti.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes