Terra e sapori, l’Isola in tavola: Sas gatzas

La Sardegna è terra da scoprire a tavola. Terra che sa farsi amare per lo spettacolo che i prodotti dell’intero territorio mettono in scena quando incontrano il palato. Un viaggio tutto gusto dal nord al sud dell’Isola, fra tradizione e specialità, sapori autentici e storie da raccontare

(Ottana) Il carnevale è una delle feste più ricche, antiche e affascinanti di Sardegna. Le maschere dei carnevali di Sardegna sono richiamo emozionale ad epoche ancestrali, legate al territorio e cariche di pathos. Spesso i festeggiamenti del carnevale, sull’Isola, portano in dote anche alcune riconoscibili espressioni della tradizione culinaria isolana che, a volte, si fondono esse stesse alla festa, al carnevale e alle maschere. Accade a Ottana, dove i boes e i merdules (rappresentazioni di buoi e padroni) sono protagonisti che dominano la scena. Ad accompagnare il loro pittoresco incedere e danzare ci sono sas gatzas, frittelle salate fritte nell’olio bollente che ornano proprio le corna delle maschere e vengono consumate e preparate in abbondanza nel periodo carnevalesco.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes