Covid, per la Sardegna il 50 per cento di vaccini in meno

L'isola fra le regioni più penalizzate dal taglio delle forniture deciso per lo Pfizer-Biontech

SASSARI. In questi giorni era stato previsto, e annunciato, l’arrivo di 14.040 dosi di vaccino, ma ne verranno recapitate appena 7.020. L’isola paga con il 50 per cento delle consegne in meno il brusco taglio sulla distribuzione ordinato da Pfizer-Biontech ed è una delle regioni più colpite dalla decisione del colosso farmaceutico americano.

L'articolo completo e altri servizi sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes