Donne in Rete per i diritti

Un incontro organizzato dall’associazione di Alghero con gli studenti 

La Rete delle donne di Alghero è una associazione che si occupa di ascoltare, discutere, e poi lottare per le ingiustizie che le donne subiscono ogni giorno ancora oggi. Abbiamo avuto il piacere, noi e il resto della classe, di ascoltare e dialogare con la dottoressa Speranza Piredda, presidente della stessa associazione. Dopo alcune pillole di storia (ahimè recentissima) riguardanti l'acquisizione di certi diritti delle donne, si è aperto il dialogo, rivelatosi prezioso scambio di opinioni sia tra noi compagne e compagni sia tra noi studenti e la dottoressa Piredda. È stato un breve incontro, volto anche invitarci a partecipare attraverso l'elaborazione di domande, alla diretta Facebook in programma domani venerdì 29 alle 17.30 sul profilo della Rete delle donne Alghero con Carla Bassu e Gavinuccia Arca.

All'incontro online parteciperà con un intervento Anna Finocchiaro, politica e magistrata italiana, prima ministra per le Pari Opportunità. La diretta sarà incentrata anche sulla presentazione del libro "Una parità ambigua. Costituzione e diritti delle donne" di Marilisa D'Amico, docente ordinaria di diritto costituzionale e prorettrice dell'Università di Milano. Sarà un’occasione, per noi studenti, di approfondire un tema di grande attualità che ci riguarda tutti.

* Sara, Federica e Sara studiano al Liceo Scienze Umane Fermi di Alghero

WsStaticBoxes WsStaticBoxes