Vaccini in Sardegna, via libera alla somministrazione nelle aziende

Approvate dall'Ats le linee guida, 10 finora le aziede coinvolte

CAGLIARI. L'Ats ha predisposto le linee guida per le vaccinazioni nelle aziende in Sardegna. Quelle interessate dovranno indirizzare all'attenzione della direzione generale una mail a vaccinicovid.luoghidilavoro atssardegna.it. Dentro dovrà essere allegata la richiesta firmata, l'elenco dei propri dipendenti candidati alla vaccinazione, suddivisi per fasce d'età (over 60 e under 60) e del personale coinvolto nelle operazioni di vaccinazione completo del ruolo e codice fiscale. Sono circa una decina le aziende isolane che, sino ad ora, hanno chiesto ad Ats Sardegna di poter vaccinare i propri dipendenti. La struttura commissariale per l'emergenza Covid ha previsto che le imprese con almeno 100 dipendenti possano procedere alla somministrazione dei vaccini direttamente tramite il medico competente, responsabile della seduta vaccinale, in uno spazio aziendale idoneo in grado di garantire l'accesso scaglionato e la permanenza post-vaccinazione. Quelle con un numero di dipendenti inferiori a 100 possono eventualmente consorziarsi per la somministrazione in una sede con caratteristiche idonee. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes