Figliuolo: "Buon lavoro della Sardegna sul fronte vaccinale"

Il commissario all'emergenza interviene in collegamento a una conferenza a Cagliari: "Le percentuali di immunizzazione di anziani e fragili sono ottime"

CAGLIARI. «Sul fronte della campagna vaccinale la Sardegna sta operando molto bene, finora ha avuto risultati molto buoni, in piena media e in alcuni settori anche al di sopra della media nazionale». Così il commissario per l'emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo, intervenuto a Cagliari in videoconferenza al convegno «Ad Adiuvandum, un esperimento sociale di medicina preventiva, solidale e di comunità».

«In quest'ambito - ha aggiunto il generale - si inserisce il progetto Ad Adiuvandum che nasce da un patto tra la Difesa e la Regione». Secondo Figliuolo «si è fatto un grande lavoro in tutti i paesini più isolati, andando ad intercettare i più anziani e fragili, e oggi i dati ci danno ragione perché le percentuali della Sardegna su questi gruppi di età e di persone sono veramente buone». Quindi, ha concluso il commissario, «auspico che il progetto Ad Adiuvandum costituisca davvero una buona pratica e continui ad avere successo per la salute di tutti i nostri concittadini».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes