Le scelte della Sardegna: infrastrutture e trasporti per disegnare il futuro

Le reazioni alle parole del ministro Giorgetti e del presidente Solinas. Politica, sindacati e imprese si confrontano sui temi dello sviluppo

SASSARI. Tanti argomenti sotto la lente d’ingrandimento, tanti temi importanti sui quali si gioca il futuro dell’isola: sono giorni, settimane, mesi decisivi per le scelte che indirizzeranno (o affosseranno, in caso di errori) lo sviluppo della Sardegna. Durante l’ultima giornata dei festeggiamenti per i 130 anni de La Nuova Sardegna su alcuni di questi temi si sono confrontati attori importanti di questo scenario. Persone a cui sono affidate scelte decisive. Su tutti il ministro dello Sviluppo economico, il leghista Giancarlo Giorgetti, e il presidente della Regione, Christian Solinas. Infrastrutture, energia, continuità territoriale: tre temi sui quali sono state date indicazioni che stimolano il dibattito. Politici, imprenditori e sindacalisti ora discutono sui temi.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes