La Nuova Sardegna

La vignetta di Gef: strade e aeroporti green nell'isola? Per ora un sogno

La vignetta di Gef: strade e aeroporti green nell'isola? Per ora un sogno

15 dicembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Le strade del futuro avranno costi e impatto ambientale ridotti al minimo, le ferrovie, i porti e gli aeroporti consumeranno pochissimo il territorio e garantiranno altissimi standard di sicurezza. Un obiettivo che oggi – tra strade a pezzi e centinaia di incompiute – pare lontano anni luce, ma che invece secondo il docente dell'Università dell'Illinois Imad Al-Qadi, è a portata di mano, anzi di sguardo: basta attingere da ciò che offre il territorio in termini di risorse e di professionalità e sfruttare bene i fondi che arriveranno grazie a Pnrr e programmazione comunitaria. Tra i massimi esperti internazionali di sostenibilità delle infrastrutture di trasporto, Al-Qadi ha tenuto sull’argomento una lectio magistralis all’Università di Cagliari.

Il servizio completo di Silvia Sanna sul giornale in edicola e nella versione digitale

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative