Covid, già 21mila dosi pediatriche somministrate nell'isola

Il punto a un mese dall'inizio della campagna vaccinale anche per i piccoli dai 5 agli 11 anni

SASSARI. Era il 16 dicembre 2021 quando anche in Sardegna è stato dato il via libera alle prenotazioni per le prime dosi pediatriche di vaccino anti Covid 19. Da allora sono state somministrate 20.930 vaccini il 25% dei circa 83.900 bimbi tra i 5 e gli 11 anni e 4.221 seconde dosi, il 5% della platea. Solo nella giornate di ieri a Carbonia, nel Sulcis, nella giornata vaccinale dedicata ai più piccoli, 400 bambini hanno ricevuto la prima somministrazione ricevendo l'attestato di coraggio a ricordo dell'evento.

Attualmente i sardi vaccinati sono 1.286.290, pari all'80,5% con un nuovo boom di prime inoculazioni che ieri, pur essendo domenica, ha sfiorato le 11mila dosi delle quali circa 3mila prime dosi. Nel frattempo, mentre restano ancora senza nemmeno una somministrazione 221.985 isolani, compresi però 64.152 bambini tra i 5 e gli 11 anni, la campagna vaccinale prosegue a ritmo serrato e la percentuale di «immunizzati» supera il 90% sopra i 60 anni, mentre per i 50-59enni si arriva ad oltre l'86% come i 20-29enni. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes