La Nuova Sardegna

In appello

Ex comandante di Is Arenas assolto dopo un calvario di 11 anni

Ex comandante di Is Arenas assolto dopo un calvario di 11 anni

Cade l’accusa di peculato per Marcello Caracoi: non ha commesso il fatto

31 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Undici anni fa era stato condannato per peculato: era stato riconosciuto colpevole di aver sottratto benzina verde dal distributore di carburante della colonia penale di Is Arenas (Arbus) di cui era comandante. A distanza di tanto tempo Marcello Carracoi è stato assolto dalla quarta sezione penale della Corte d’Appello di Roma con una motivazione che cacella con un colpo di spugna tutte le ombre: «Per non aver commesso il fatto». Non potranno n invece essere cancellati gli anni di difficoltà, ansie e problemi pratici che Carracoi ha subito: il comandante era stato sospeso dal servizio per mesi, gli era stato tolto il comando ed era finito quasi sul lastrico.

La condanna era arrivata al termine di un processo di primo grado in cui lo stesso pubblico ministero, Daniele Caria, aveva chiesto l'assoluzione dell'imputato. L’avvocato di Carracoi, Anna Maria Busia, aveva messo in luce alcune incongruenze dell’accusa: ad esempio il fatto che Carracoi avesse un'auto a gasolio e non a benzina. Ma non era bastato: il collegio giudicante lo aveva condannato a un anno e sei mesi di reclusione con pena sospesa.
 

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra un’auto e un furgone all’ingresso di Sant’Antioco: muore un 50enne di Carbonia, grave l’altro conducente

Le nostre iniziative