La Nuova Sardegna

N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Suicidio a Uta

Il pluriomicida di Tempio si è ucciso in cella con i lacci delle scarpe

Il pluriomicida di Tempio si è ucciso in cella con i lacci delle scarpe

Angelo Frigeri sterminò la famiglia Azzena. Era appena stato trasferito da Nuoro perché coinvolto nel traffico di telefonini in carcere

08 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Era stato trasferito a Uta dal carcere di Badu ’e Carros perché era finito nell’indagine sull’introduzione illegale di telefonini all’interno del carcere. Quindi la sua permanenza a Nuoro non era più contemplata, ma nell’istituto di pena cagliaritano Angelo Frigeri ha deciso di togliersi la vita. Stava scontando una pena all’ergastolo per un triplice omicidio - mad...

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative