La Nuova Sardegna

Studio Demoskopica

Stagione record per la Sardegna: sarà boom di arrivi e presenze

Stagione record per la Sardegna: sarà boom di arrivi e presenze

Continua il trend positivo del 2022 quando la Sardegna (dati Istat) era già al quinto posto tra le destinazioni più richieste per le vacanze estive

20 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Il 2023 ha tutte le carte in regola per diventare un anno da record per il turismo in Sardegna. Secondo uno studio Demoskopica le presenze attese dovrebbero essere 14,2 milioni, con una crescita del 11,9% rispetto al 2022, mentre gli arrivi potrebbero essere 3 milioni, ovvero il 10,2% in più su base annua. Una prospettiva incoraggiante che sembra proseguire il trend positivo registrato nel 2022 dall'Istat che vede la Sardegna al quinto posto tra le destinazioni più richieste per le vacanze estive con il 6,8% del totale, appena dietro alla Campania (7%) e davanti alla Sicilia (6,7%). Anche i dati Banca d'Italia sottolineano come i flussi regionali siano in aumento sia tra i turisti italiani che stranieri. Con particolare riferimento al terzo trimestre dell'anno 2022 che comprende i mesi estivi, sono stati registrati 991 mila viaggiatori stranieri, contro gli 835 mila dello stesso periodo del 2021, in aumento anche rispetto all'ultima estate pre-pandemia (2019) in cui furono 958 mila. 

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una ragazza a Villasor

Le nostre iniziative