La Nuova Sardegna

Morti sul lavoro

Torino, treno travolge e uccide cinque operai

Torino, treno travolge e uccide cinque operai

Le vittime avevano un’età compresa tra i 22 e i 52 anni e lavoravano per una ditta di Borgo Vercelli

31 agosto 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Torino Cinque operai sono stati travolti e uccisi intorno alla mezzanotte scorsa in un incidente ferroviario all’altezza della stazione di Brandizzo sulla linea Torino-Milano: si tratta di addetti alla manutenzione ferroviaria che stavano lavorando sui binari e che sono stati investiti da una motrice addetta alla movimentazione dei vagoni.

Altri due operai, che stavano lavorando poco distante, sono riusciti ad evitare il locomotore e a mettersi in salvo senza riportare ferite. Secondo i primi accertamenti degli investigatori il treno viaggiava a 160 km orari.

Gli operai, si legge in una nota di Rete ferroviaria italiana, erano addetti di una ditta appaltatrice esterna e sono stati investiti da un treno non in servizio commerciale.

La dinamica dell'accaduto, prosegue la nota, è al vaglio delle autorità competenti e di Rete Ferroviaria Italiana che esprime ''profondo dolore di fronte a quanto accaduto e porge il proprio cordoglio e la vicinanza ai familiari degli operai deceduti''. Sul posto sono intervenuti carabinieri e Polfer.

Le 5 vittime, identificate nella notte, avevano un’età compresa tra i 22 e i 52 anni e lavoravano per una ditta di Borgo Vercelli. Sul luogo dell'incidente anche i tecnici di Spresal e Asl oltre ai vigili del fuoco. Al momento la circolazione ferroviaria è sospesa. Il treno che ha investito gli operai era diretto a Torino.

In Primo Piano
La delibera

Allarme siccità, la Regione autorizza e finanzia nuovi pozzi e dissalatori

Le nostre iniziative