La Nuova Sardegna

Ricerca

Anna Maria Bernini: «L’Einstein Telescope in Barbagia sarà il Cern italiano»

Anna Maria Bernini: «L’Einstein Telescope in Barbagia sarà il Cern italiano»

Il ministro dell’Università: «È una infrastruttura strategica europea, non vede ma ascolta le onde»

03 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma "La Big Science italiana è fortissima nello studio delle onde gravitazionali. Il nostro Istituto nazionale di Fisica Nucleare, insieme al CERN, ha creato una scuola e una tradizione in questo senso. Noi vogliamo mettere l'osservatorio, cosiddetto Einstein Telescope, in Italia. E' una infrastruttura europea, la vogliamo in Italia, la vogliamo in Sardegna, la vogliamo in Barbagia, per mettere insieme rigenerazione urbana, controllo del territorio e grande apertura dell'Italia a una nuova dimensione della comunità scientifica, quindi un'ulteriore internalizzazione. Perché ricerca chiama ricerca, ricerca chiama ricercatori. Noi abbiamo già una grandissima ricerca in questo senso, e noi vogliamo creare il nostro 'Cern' italiano".

Lo ha detto Anna Maria Bernini, Ministro dell’Università e della Ricerca, durante il proprio intervento alla 49a edizione del Forum di Cernobbio 2023 The European House - Ambrosetti. «Abbiamo, attraverso Enti di Ricerca come l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l'Istituto di Geofisica e di Vulcanologia, l'Istituto Nazionale di Astrofisica - conclude Bernini - implementato una infrastruttura strategica europea, che si chiama Einstein Telescope. Un telescopio per la prima volta underground. Un osservatorio che non vede ma ascolta le onde gravitazionali». (askanews)

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una donna a Villasor

Le nostre iniziative