La Nuova Sardegna

N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Riscatto

La storia dell’albanese Ylli Ndoj: «La mia vita tra rapine e fughe, oggi sono un’altra persona»

di Dario Budroni
La storia dell’albanese Ylli Ndoj: «La mia vita tra rapine e fughe, oggi sono un’altra persona»

In semilibertà da Bancali lavora in archivio

27 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari La sua vita è come un fiume in piena che sfocia infine nelle acque tranquille del mare. Ylli Ndoj ha 46 anni e un mucchio di ricordi da romanzo criminale. Rapine, sparatorie, fughe dal carcere in pieno stile film: quando ci ripensa, quasi non si riconosce più. Significa che oggi si sente un uomo nuovo e che il suo unico obiettivo è recuperare il tempo perduto.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative