La Nuova Sardegna

Elezioni regionali 2024
Verso le elezioni

Paolo Truzzu: «Il mio nome arriva dal tavolo regionale»

Paolo Truzzu: «Il mio nome arriva dal tavolo regionale»

Il sindaco di Cagliari ha convocato online una riunione operativa con i partiti del centrodestra che lo hanno scelto come candidato presidente

08 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Paolo Truzzu si considera il candidato alla guida della Regione Sardegna, a prescindere dalla strada che prenderanno Lega e Psd'Az. Oggi il sindaco di Cagliari ha riunito il resto della coalizione per una prima riunione operativa.

«L'indicazione del mio nome da parte dei partiti è avvenuta la settimana scorsa dal tavolo regionale, come tutti chiedevano - spiega Truzzu -. È la prima volta nella storia del centrodestra e questo mi rende orgoglioso. Non sfruttare questa occasione sarebbe stato grave».

Si è appena conclusa la riunione on line coi partiti di centrodestra che giovedì lo hanno formalmente scelto come candidato presidente. Ha diramato lui le convocazioni e ha preferito non coinvolgere gli indecisi. Psd'Az e Lega restano al fianco di Christian Solinas e oggi Truzzu si è rivolto a chi ha le idee chiare e può mettersi subito al lavoro. Ma la rottura all'interno del centrodestra non è ancora definitiva.

«Sono sempre per l'unità, l'ho dimostrato in questi anni alla guida del Comune perché mi sono sempre messo a disposizione dei partiti - assicura Paolo Truzzu - e spero che tutti possano presto sedersi al tavolo con noi per mettere insieme un progetto che guardi ai prossimi 50 anni della Sardegna. Perché questo deve essere il compito della politica».

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative