La Nuova Sardegna

Arcipelago Sardegna
L’evento

Il Circolo “Su nuraghe” di Biella assegna le tradizionali borse di studio ai figli meritevoli

di Salvatorica Oppes

	In primo piano i bambini premiati
In primo piano i bambini premiati

Apertura del nuovo anno sociale all’insegna dei giovani: l’iniziativa è giunta alla 46^ edizione

12 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Biella Fin dalla fondazione, per il 46° anno consecutivo, il Circolo culturale sardo "Su nuraghe” di Biella premia i suoi figli migliori, assegnando loro premi in denaro per meriti scolastici. Giochi, peluches per tutti e libri messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella per favorire la conoscenza del territorio in cui viviamo.

All’insegna dei giovani, con le nuove generazioni che incalzano, il primo appuntamento del nuovo anno sociale di “Su nuraghe” è da sempre dedicato ai bambini e agli adolescenti, con una festa tutta per loro per aiutarli a crescere e a diventare grandi negli anni e nella società.

Dall’esame delle loro pagelle raccolte da Anna Axana, la commissione esaminatrice – presieduta dal socio fondatore di “Su nuraghe” Roberto Perinu, coadiuvato dalla Anna Taberlet Puddu e dalla maestra Elena Garella – ha giudicato meritevoli: Matilde Biagioni, Linda Botta, Alice Carta, Beatrice Mocinova, Luca Pedrazzo, Stefano Pietrucci, Giada Piras, Federico Reolon, Isabel Sponga.

Gli assegni, compilati dal cassiere Roberto Cestarioli, associati alla tradizionale calza, sono stati consegnati nelle mani dei genitori presenti. Per finire, “su cumbidu”, rinfresco di rito con bibite, panettone e pandoro.

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative