La Nuova Sardegna

Politica

La prima seduta dell’assemblea regionale: Piero Comandini è il nuovo presidente del consiglio regionale – DIRETTA

La prima seduta dell’assemblea regionale: Piero Comandini è il nuovo presidente del consiglio regionale – DIRETTA

La diretta testuale dei primi lavori della XVII legislatura. Presentata la giunta Todde

09 aprile 2024
6 MINUTI DI LETTURA





Ore 13.50 La presidente della Regione Alessandra Todde, al termine della prima seduta del consiglio regionale, ha pubblicato questo post su Facebook: «Oggi in Sardegna è un giorno importante per tutte e tutti. Con grande onore ho presentato in Consiglio Regionale la squadra di Giunta, che lavorerà compatta al servizio della nostra isola. Una squadra composta da donne e uomini che portano un prezioso patrimonio di esperienze e competenze, accomunati dall’impegno a contribuire allo sviluppo e al benessere della Sardegna. Sono fiduciosa che insieme lavoreremo instancabilmente per affrontare le sfide che ci attendono, promuovendo la crescita, l'innovazione e la sostenibilità in ogni territorio della nostra regione. Voglio cogliere l'occasione per augurare a tutta la Giunta un caloroso buon lavoro. Il percorso che abbiamo davanti sarà ricco di impegni e di soddisfazioni. I cittadini chiedono risposte e soluzioni ai problemi e sono certa che, con il supporto e la collaborazione di tutte e tutti i sardi, raggiungeremo grandi traguardi per la nostra terra. Grazie ancora per la fiducia e il sostegno e buon lavoro a tutte e tutti noi».

Ore 12.28 Con il discorso di Piero Comandini, neo eletto presidente del consiglio regionale, si conclude tra gli applausi la prima seduta del parlamentino sardo per la 17/ma legislatura.

Ore 12.26 Piero Comandini, commosso ed emozionato: «E' difficile parlare dopo questo voto così ampio», esordisce nel suo discorso riferendosi all'ampio consenso ottenuto anche da parte delle opposizioni, con 42 preferenze su 60 votanti. «Questa legislatura - continua - si apre con una grande e storica novità: una donna alla presidenza della Regione. Ma ringrazio anche il leader dell'opposizione Paolo Truzzu per le parole espresse all'indomani delle elezioni».

Ore 12.22 Piero Comandini è il nuovo presidente del consiglio regionale. L'esponente del Partito democratico è stato eletto al termine di una consultazione tra i consiglieri regionali con  42 voti. Applausi dell'aula. Comandini prende subito posto nel banco della presidenza.

Ore 12.02 A vuoto anche la seconda votazione per l'elezione del presidente del consiglio regionale (serviva la maggioranza di 2/3 dell'assemblea). Ora si procederà alla terza votazione che prevede semplicemente la maggioranza assoluta.

Ore 11.45 A vuoto la prima votazione per il presidente del consiglio regionale: non si è raggiunto il quorum. Si procede a un'altra votazione.

Ore 11.40 In attesa che si completi lo scrutinio, il consigliere Cozzolino annuncia che - in ottemperanza al decreto firmato dalla presidente della Regione Alessandra Todde - le funzioni del vicesegretario della giunta regionale sono attribuite al neo assessore al Bilancio e Programmazione Giuseppe Meloni (Pd).

Ore 11.28 Si procede al conteggio dei voti per l'elezione del nuovo presidente del consiglio regionale

Ore 11.14 Si procede all'elezione (a scrutinio segreto) del presidente del consiglio regionale. I 60 consiglieri si stanno recando nelle cabine ai lati dell'aula per votare.

Ore 11.12 Tra le raccomandazioni di Cozzolino ai colleghi consiglieri regionali, tutti gli argomenti più scottanti per l'isola: dalla Sanità ai Trasporti, passando per la questione energetica, il turismo e il rischio siccità.

Ore 11.06 Il consigliere più anziano Lorenzo Cozzolino - che in questo momento presiede l'assemblea - dà il via alla 17/ma legislatura augurando alla presidente della Regione Alessandra Todde, ai nuovi consiglieri e ai componenti della giunta appena nominata. «Dobbiamo soddisfare le aspettative dei sardi e dimostrare che questa è la Casa della Democrazia, ma soprattutto aprire le orecchie prestando attenzione a tutti i sardi», sono le sue parole.

Ore 11.03 È il momento del giuramento dei dodici assessori. Anche in questo caso dovranno dire "Giuro". Maria Elena Motzo, assessora degli affari generali, personale e riforma della Regione; Giuseppe Meloni, assessore della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio; Francesco Spanedda, assessore degli enti locali, finanze e urbanistica; Rosanna Laconi, assessora della difesa dell'ambiente; Gianfranco Satta, assessore dell’agricoltura e riforma agro-pastorale; Franco Cuccureddu, assessore del turismo, artigianato e commercio; Antonio Piu, assessore dei lavori pubblici; Emanuele Cani, assessore dell’industria; Desirè Alma Manca, assessora del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale; Ilaria Portas, assessora della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport; Armando Bartolazzi, assessore dell’igiene e sanità e dell'assistenza sociale; Barbara Manca, assessora dei trasporti.

Ore 11.00 La presidente della Regione Alessandra Todde legge l'elenco dei componenti della nuova giunta.

Ore 10.58 Qui è possibile vedere la diretta video dell’insediamento

Ore 10.54 I segretari del consiglio regionale procedono all'appello dei nuovi i consiglieri, i quali - una volta chiamati - giureranno rispondendo con la semplice formula "Giuro". Il primo a giurare è stato ilconsigliere più anziano, Lorenzo Cozzolino.

Ore 10.42 

Ore 10.39 In attesa che la presidente della Regione Alessandra Todde arrivi in aula per presentare la sua squadra di governo composta da 12 assessori, i fotografi stanno scattando le foto al nuovo esecutivo.

Ore 10.30 Il presidente del consiglio regionale Michele Pais lascia il testimone a Piero Comandini.

Ore 10.20 Tutto pronto per la prima seduta del nuovo consiglio regionale.

Ore 10  Ecco il testo che leggerà Alessandra Todde oggi in consiglio regionale:

«Comunico che mediante decreto n. 18 del 09/04/2024 sono nominati componenti della Giunta Regionale: la signora Maria Elena Motzo in qualità di Assessore degli affari generali, personale e riforma della Regione; il signor Giuseppe Meloni, in qualità di Assessore della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio; il signor Francesco Spanedda, in qualità di Assessore degli enti locali, finanze ed urbanistica; la signora Rosanna Laconi, in qualità di Assessore della difesa dell'ambiente; il signor Gianfranco Satta, in qualità di Assessore dell'agricoltura e riforma agro-pastorale; il signor Franco Cuccureddu, in qualità di Assessore del turismo, artigianato e commercio; il signor Antonio Piu, in qualità di Assessore dei lavori pubblici; il signor Emanuele Cani, in qualità di Assessore dell'industria; la signora Desirè Alma Manca, in qualità di Assessore del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale; la signora Ilaria Portas, in qualità di Assessore della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport; il signor Armando Bartolazzi, in qualità di Assessore dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale; la signora Barbara Manca, in qualità di Assessore dei trasporti».

Ore 9 Stamattina, martedì 9, alle 10,30 la prima seduta della XVII legislatura del Consiglio regionale. All’ordine del giorno: la costituzione dell’Ufficio di Presidenza provvisorio, le comunicazioni del Presidente provvisorio del Consiglio regionale, il giuramento dei Consiglieri regionali, le comunicazioni del Presidente della Regione e il giuramento degli Assessori regionali, l’elezione del Presidente del Consiglio regionale.

La seduta sarà trasmessa in diretta streaming sul sito del Consiglio regionale.

https://www.consregsardegna.it/xvii-legislatura/lavori/assemblea/la-seduta-del-consiglio-in-diretta

In Primo Piano
Il dossier

Top 1000, un’isola che si batte e cresce nonostante tutto

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative