La Nuova Sardegna

Trasporti

Numeri in crescita nel 2023 per gli aeroporti di Olbia e Cagliari, in calo Alghero

Numeri in crescita nel 2023 per gli aeroporti di Olbia e Cagliari, in calo Alghero

Lo scalo di Elmas è nella top 10 nazionale. Rispetto all’ultimo anno prima della pandemia (2019), numeri positivi per tutti gli scali

16 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Numeri in crescita per gli aeroporti sardi dal periodo precedente la pandemia (2019) al 2023. Lo scalo che ha registrato in percentuale la maggiore crescita è Olbia, +10,9%. In Gallura si è passati da quasi 2,9 milioni di passeggeri (2019) ai 3,2 milioni del 2023. Dietro Alghero, con un incremento del 7,7 per cento, da 1,3 a quasi 1,5 milioni di passeggeri. Crescita più contenuta per Cagliari, 2,6%. Ma numeri assoluti più alti di tutta la regione: da 4,7 a quasi 4,9 milioni di passeggeri. Sono alcuni dei dati forniti dalla direzione centrale programmazione economica e sviluppo infrastrutture dell'Enac.

Numeri in crescita per Cagliari (10,4%) e Olbia (3,7%) se si guarda al confronto tra 2022 e 2023. Cagliari cresce sul nazionale (8%) e sull'internazionale. La rotta sarda più trafficata a livello nazionale è la Cagliari Elmas-Roma Fiumicino, al 13esimo posto in Italia con una crescita del 13,8%: si sono imbarcati nel 2023 361.470 passeggeri. Segue in classifica la tratta inversa, Roma-Cagliari. Olbia perde sul nazionale (-3%) ma guadagna sull'internazionale (quasi +14%). Mentre nel 2023 Alghero registra un -2,3%: nell'aeroporto di Alghero Fertilia regge bene il traffico nazionale, mentre si registra un -10,7% sui collegamenti internazionali. Lo scalo di Elmas è nella top ten del traffico nazionale con cifre che aumentano nel confronto tra 2022 e 2023: è al nono posto con una quota del 5,29%. I vettori principali del 2023 sono stati Ryanair per Cagliari e Alghero e Volotea per Olbia.

In Primo Piano
Emergenza

Siccità, nuove restrizioni. Ambrogio Guiso: «Un massacro per le campagne»

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative