La Nuova Sardegna

Arcipelago Sardegna
La testimonianza

«Così il “Signor Salsiccia” ha coinvolto un bel gruppo di persone»

di Fabiana Manca (*)
«Così il “Signor Salsiccia” ha coinvolto un bel gruppo di persone»

La presentazione a Piacenza del libro di Flavio Soriga con il Gremio sardo “Efisio Tola”: protagonista anche l’Istituto comprensivo “Gandhi” di San Nicolò

20 aprile 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Mi chiamo Fabiana Manca, sono nata a Cagliari da entrambi i genitori sardi, papà è di Terralba e mamma di Senorbì. Per esigenze lavorative, nel 1982 la mia famiglia si è trasferita a Piacenza, in Emilia Romagna. Mi sono sempre incantata a sentir raccontare storie, sono una sognatrice, amo leggere, sono una libraia e vivo di libri. Negli anni, oltre alla nostalgia per le mie radici, ho maturato un sogno, quello di poter partecipare / organizzare un ciclo di presentazioni con autori provenienti dalla mia/nostra adorata Sardegna. Un giorno, grazie ad un scambio di battute casuale, con un simpatico ed empatico cliente/lettore d’eccezione, il dottor Bastianino Mossa, presidente della Fasi e, con la meravigliosa Sonia Mula presidentessa del Gremio sardo “Efisio Tola” di Piacenza con sede sulla Faggiola di Gariga di Podenzano, il mio sogno ha preso corpo e si è realizzato!

Libro dopo libro ho avuto l’onore e il grande piacere di sentirmi parte di un bel gruppo di persone, una famiglia, che mi ha accolta e dato fiducia, seguendo e partecipando attivamente agli eventi proposti come piacevoli opportunità di confronto e incontro.

In occasione della recente uscita per Bompiani, dell'ultimo romanzo per ragazzi di Flavio Soriga “Signor Salsiccia” (Una storia di ricci, nonni e cambiamento climatico) illustrato da Riccardo Azteni, il Gremio sardo “Efisio Tola” ha coinvolto anche il territorio e tutte quelle persone che amano la nostra Isola. L’Istituto comprensivo “M.K. Gandhi” di San Nicolò ha proposto lo spettacolo-laboratorio, legato al romanzo, a diverse classi di ragazzi, di diversi paesi della provincia, Flavio e Riccardo, due grandi comunicatori, hanno saputo incantare i giovani studenti coinvolgendoli con la storia del “Signor Salsiccia” che racconta con acume, delicatezza ed allegria l’importanza di saper riconoscere la bellezza e la fragilità delle cose che ci circondano: la natura, i legami e lo hanno fatto con leggerezza, gentilezza, disponibilità e spontaneità, facendo sorridere grandi e piccini ma lasciando un segno.

Il mini tour si è concluso proprio in compagnia della giovane e lungimirante presidentessa Sonia Mula, nella sala conferenze del Gremio sardo “Efisio Tola” fra tante famiglie intervenute dove, in un clima rilassato ed informale, abbiamo tutti partecipato ad una piacevole chiacchierata ricca di suggestioni, riflessioni, aneddoti. Fra tante allegre risate, grazie a questi due amici, abbiamo passato un pomeriggio interessante, stimolante catturati da racconti fatti con sapienza e capacità che solo uno Scrittore e il suo illustratore riescono a fare.

Un vero spettacolo. Il libro offre molti spunti, tocca tanti temi interessanti e la penna di Flavio descrive, con la sua caratteristica maestria, paesaggi, personaggi e le illustrazioni di Riccardo impreziosiscono e catturano i giovani lettori e non solo. Consiglierei di leggere “Signor Salsiccia”? Si, senza ombra di dubbio e non solo ai bambini. I libri belli, scritti bene, sono capaci di grandi cose, accorciano le distanze e aiutano a dar valore a quello che ci circonda che sia un paesaggio, un gruppo di persone.

Grazie mille per la preziosa occasione concessami. Con tanta, tanta gratitudine.

(*) Libraia – Piacenza

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative