La Nuova Sardegna

Elezioni 2024

Cagliari, la lista Movimento Civico a sostegno di Alessandra Zedda esclusa dall’ufficio elettorale del Comune

di Andrea Massidda
Cagliari, la lista Movimento Civico a sostegno di Alessandra Zedda esclusa dall’ufficio elettorale del Comune

Sarebbe insufficiente il numero di firme raccolte

13 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La lista Movimento Civico a sostegno della candidata sindaca di centrodestra Alessandra Zedda è stata esclusa dall'ufficio centrale elettorale del Comune di Cagliari. Scendono così a 20 e non 21 le liste in corsa alle prossime amministrative dell'8 e 9 giugno prossimi. Alla base della decisione di escludere il gruppo c'è un numero insufficiente di firme raccolte.

Sabato Movimento Civico aveva presentato in ritardo di sei minuti rispetto alla scadenza della consegna i plichi con i documenti, con i responsabili degli uffici comunali che avevano ammesso con riserva la lista. La stessa lista presenterà ricorso al Tar.

Ufficiale anche l'ordine in cui saranno stampati nomi, simboli e liste sulla scheda elettorale. Per prima ci sarà la candidata sindaca Emanuela Corda con Alternativa, seguita da Massimo Zedda con dieci liste del Campo largo (Psi-Sardi in Europa, Cagliari che vorrei, Progressisti, Orizzonta Comune, M5s, Pd, Avs, Sinistra Futura, A Innantis, Cagliari Avanti), poi Alessandra Zedda con sette liste del centrodestra (Psd'Az, Sardegna al Centro 2020, Fi, Alleanza Sardegna, Lega - Anima di Sardegna-Pli, Riformatori Sardi, Fdi), segue Claudia Ortu con Cagliari Popolare e infine Giuseppe Farris con CiviCa 2024.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative