La Nuova Sardegna

Blitz all’alba

Frode fiscale, sequestrati immobili nel sassarese e nel nuorese

Frode fiscale, sequestrati immobili nel sassarese e nel nuorese

Maxi operazione della Guardia di Finanza in tutta Italia: i beni appartengono a 42 soggetti e 39 persone giuridiche

23 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Terni Maxi operazione della Guardia di Finanza a partire dalle 7 di questa mattina, 23 maggio: oltre 50 uomini delle Fiamme Gialle di Terni, con il supporto di militari del Servizio Centrale I.C.O. e dei Reparti del Corpo sub-delegati, sono impegnati, in Italia e all’estero, nell’esecuzione di un provvedimento cautelare patrimoniale nei confronti di 42 persone fisiche e di 39 persone giuridiche, per un totale di 12milioni 552 mila euro. Alcuni dei beni sotto sequestro si trovano in Sardegna, nelle province di Sassari e Nuoro. 

Il provvedimento è stato emesso dal Gip  del tribunale di Terni, per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale, alle indebite compensazioni, all'emissione di fatture per operazioni inesistenti, al riciclaggio ed all’autoriciclaggio.

Sono stati individuati e colpiti  complessi aziendali, beni e disponibilità finanziarie degli indagati nel territorio di Terni e di altre 14 province (Milano, Torino, Novara, Verona, Lucca, L'Aquila, Teramo, Viterbo, Roma, Napoli, Potenza, Catania, Sassari e Nuoro), nonché in Romania. I dettagli dell'operazione saranno illustrati dal Procuratore di Terni in una conferenza questa mattina. 

In Primo Piano
Protezione civile

Vasto incendio in Trexenta, forse è doloso

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative