La Nuova Sardegna

L’evento

L’età green e le sfide per conquistare il futuro: il forum del Gruppo Sae

di Serena Arbizzi
L’età green e le sfide per conquistare il futuro: il forum del Gruppo Sae

All’incontro di lunedì 24 giugno all’Hotel Posta in collegamento il Ministro Gilberto Pichetto Fratin e conclusioni affidate a Emanuele Orsini presidente di Confindustria

24 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Reggio Emilia “L’età green. La crescita e lo sviluppo al tempo delle rinnovabili. Il ritorno del nucleare”. È con lo sguardo declinato al futuro pur cogliendo, al tempo stesso, tutte le sfumature del presente che un parterre di ospiti prestigiosi, tra i quali il ministro Gilberto Pichetto Fratin e il presidente nazionale di Confindustria, Emanuele Orsini, declinerà un tema imprescindibile come quello delle energie rinnovabili. L’occasione è il Forum organizzato dal Gruppo Sae (editore dei quotidiani Gazzetta di Reggio, Gazzetta di Modena, Il Tirreno, La Nuova Ferrara e La Nuova Sardegna) lunedì 24 giugno nella prestigiosa cornice dello storico hotel Posta di Reggio Emilia. Evento aperto al pubblico e trasmesso in diretta qui sul nostro sito.

Protagonisti di rilievo nazionale e locale dell’economia si susseguiranno nel descrivere le varie sfaccettature del comparto del green e quali sono le opportunità da cogliere al meglio. Un’occasione stimolante, quindi, per ascoltare in presa diretta gli operatori del settore e le istituzioni che li affiancano nella corsa alla conquista dei mercati e nel tracciare la road map per il futuro. Alle 9.45 è prevista la registrazione dei partecipanti e, poco dopo, si entrerà nel vivo con gli interventi degli ospiti.

Dopo il saluto del sindaco di Reggio Emilia, Marco Massari, il direttore di Gazzetta di Reggio, Gazzetta di Modena e La Nuova Ferrara Cristiano Meoni coordinerà gli interventi, a partire da quello del ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica dell’Italia, Gilberto Pichetto Fratin. Si proseguirà con il direttore normativa e rapporti associativi di Immergas spa, Alberto Montanini; con il country manager di Fondo Patrizia AG, Pierluigi Scialanga. Sarà poi la volta dell’amministratore delegato di Iren Smart Solutions, Roberto Conte e del chief financial officer Italgas spa Gianfranco Amoroso.

Il calendario dei relatori vedrà anche l’intervento di Andrea Fiocchi, head of renewable energies, operation and construction di Engie Italia, di Roberto Misteriosi, responsabile commerciale della direzione territoriale Emilia-Adriatica di Banco Bpm e della direttrice de L’Astrolabio, giornale on line degli Amici della terra Rosa Filippini. Subito dopo, seguirà la tavola rotonda dal titolo “Età Green e Territorio: le testimonianze”, in cui alcuni dei principali protagonisti del territorio reggiano racconteranno la propria esperienza nel campo delle energie rinnovabili e del supporto delle strutture associative.

Inizierà Azio Sezzi, direttore generale di Cna Reggio Emilia; si continuerà con Ivan Rizzola e Cristian Montanari, rispettivamente direttore generale e Volkswagen manager di Baiauto (Gruppo Bossoni Automobili). Mentre l’operation manager di Cobat Ripa David Viva condividerà la propria testimonianza a nome del Consorzio italiano per la corretta gestione del fine vita di pile e accumulatori immessi al consumo da parte dei produttori e degli importatori che vi aderiscono, così come illustrerà sfide e futuro della propria attività il manager directory di Pa Service, Luca Santini. Le conclusioni sono affidate al presidente del Gruppo Sae, Alberto Leonardis, al governatore della Regione Emilia-Romagna ed eurodeputato, Stefano Bonaccini, e al presidente nazionale di Confindustria Emanuele Orsini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

In Primo Piano
Stati Uniti

Joe Biden annuncia il suo ritiro: non correrà per la Casa Bianca

Le nostre iniziative