La Nuova Sardegna

Sassari

Il sultano dell’Oman in visita a Cagliari offrirà un concerto della sua banda musicale

Sul sagrato della chiesa di Bonaria, la data probabile tra il 12 e il 16 luglio

11 luglio 2012
1 MINUTI DI LETTURA





Il sultano dell’Oman, Qaboos bin Said al Said, offrirà un concerto alla città della sua banda, una delle più rinomate del Medio Oriente, nel sagrato della chiesa di Bonaria. Non è ancora stata stabilita la data, ma il Comune, proprio in previsione dell’esibizione, ha istituito dal 12 al 16 luglio, dalle 15 e le 24, il divieto di sosta, con rimozione forzata su tutti e due i lati, in viale Bonaria, nel tratto compreso tra piazzale Cimitero e via Milano all’incrocio con via Bologna e via Ancona, in via Ravenna, nel tratto via Bologna e via Milano e nel piazzale Cimitero. I mezzi pubblici passeranno in via Pineta, via Pessina e via Dante. Non è una novità: nel 1996, ai tempi della prima visita a Cagliari, la banda del Sultano offrì un concerto alla cittadinanza. Una consuetudine anche in tante altre tappe: durante la visita a Palermo nel 2008 l’orchestra si esibì anche davanti al teatro Massimo. E nell’altra tappa a Bari l’ensemble trascinò in piazza circa cinquemila spettatori. Grande successo anche nel 2003 alla Villa Comunale di Napoli.

In Primo Piano
Allarme sicurezza

Sassari, panico a San Donato: nigeriano spara in aria con una pistola

Video

Europeade del folklore, Alessandra Todde: «Nuoro al centro della cultura europea»

Le nostre iniziative