Sassari, anche il sindaco sul campanile con gli operai Italcementi

Gianfranco Ganau ha voluto portare la solidarietà della cittadinanza agli ex lavoratori in lotta

SASSARI. Hanno trascorso la seconda notte sul tetto del Duomo di Sassari i due operai della Italcementi che hanno attuato la protesta per chiedere la ricollocazione prima che scada la cassa integrazione prevista per il prossimo 14 novembre. Questa mattina sulla chiesa hanno ricevuto la visita del sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, che ha voluto portare parsonalmente la solidarietà della cittadinanza. Il primo cittadino è salito sul tetto ed ha detto ai lavoratori di esser vicini a loro e che si impegnerà, per quanto di sua competenza, nella soluzione della vertenza.

«Rimarremo qui almeno sino a martedì prossimo - hanno spiegato gli operai - giornata in cui è previsto l’incontro con l’assessore regionale dell’Industria, Alessandra Zedda. Certo non si sta bene qua sopra ma non abbiamo alternative e scenderemo solo se nel frattempo vi saranno importanti novità per il nostro futuro».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes