Trofeo degli edili per chi realizza il miglior manufatto

SASSARI. Sabato, negli spazi della Scuola edile delle province del Nord Sardegna, a Predda Niedda, si terrà la selezione regionale della 4^ edizione di EdilTrophy, la gara di arte muraria...

SASSARI. Sabato, negli spazi della Scuola edile delle province del Nord Sardegna, a Predda Niedda, si terrà la selezione regionale della 4^ edizione di EdilTrophy, la gara di arte muraria organizzata dal Formedil in collaborazione con il Saie e il sistema delle Scuole Edili di tutt’Italia. La manifestazione, nata nel 2008, intende premiare attraverso il linguaggio ludico e lo spirito della competizione sportiva la qualità, la sicurezza e le competenze di quanti operano nel settore edile.

Le squadre, composte ciascuna da due muratori, saranno divise in junior e senior a seconda del grado di esperienza. Nel minor tempo possibile le coppie in gara dovranno realizzare un manufatto la cui realizzazione esalterà la capacità professionale e l’abilità dei maestri. Una giuria composta da professionisti del settore, valuterà con una serissima griglia la realizzazione del manufatto. Le selezioni del 6 ottobre si svolgeranno in contemporanea in 30 città italiane e coinvolgeranno i lavoratori di 18 regioni: i vincitori delle selezioni regionali avranno accesso alla finale nazionale che si svolgerà a Bologna il 21 ottobre in occasione della giornata conclusiva del Saie, la fiera internazionale delle costruzioni. «Ediltrophy rappresenta una manifestazione di grande valore - dice il presidente della Scuola Gian Nicola Montalbano -. Sosteniamo l’importanza della formazione professionale e della qualità nelle costruzioni. Attraverso lo spirito che anima la sana competizione sportiva si vuole premiare chi lavora bene, realizzando strutture tecnicamente o artisticamente valide nel rispetto delle regole della sicurezza e della qualità».

Daria Pinna

WsStaticBoxes WsStaticBoxes