Sassari



SCEGLI L'EDIZIONE
«Tre i tentativi di strangolare Orsola»

di Elena Laudante

Nella perizia della Corte d’assise la «modalità omicidiaria» dell’insegnante: «Nessun gioco erotico»

21 febbraio 2013


SASSARI. Prima di toglierle per sempre il respiro, l’assassino di Orsola Serra ha provato per due volte a strangolarla con la corda da tenda, come mostrano i tre segni lasciati sul collo dell’insegnante di Alghero uccisa il 23 ottobre 2011. E lo ha fatto in un’azione «che si è sviluppata in un arco temporale non brevissimo» verosimilmente per la resistenza della vittima. Sono altri retro...


In evidenza

Trasporti
Volotea, da Cagliari ecco le rotte per Barcellona, Atene e Brindisi


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.