sassari
cronaca

La Cisal esprime solidarietà al collega di Nuoro

SASSARI. Le organizzazioni sindacali territoriali dei lavoratori della riscossione esprimono la loro solidarietà nei confronti di un collega della sede di Nuoro che ha subito un attentato....


26 ottobre 2014


SASSARI. Le organizzazioni sindacali territoriali dei lavoratori della riscossione esprimono la loro solidarietà nei confronti di un collega della sede di Nuoro che ha subito un attentato. «Condanniamo l’episodio criminale nei confronti di un lavoratore e diciamo basta alla pressione di risultato che l’azienda esercita per recuperare le somme iscritte a ruolo. Basta con i budget indiscriminati assolutamente distaccati dalla realtà economica del momento. Questo penalizza cittadini e imprese e mette a rischio l'incolumità dei lavoratori. Nuoro ne è un chiaro esempio». Il sindacato Cisal stigmatizza anche il silenzio delle istituzioni e della società civile di fronte a un così grave episodio e «non può non farsi carico delle giuste preoccupazioni che attanagliano i lavoratori di Equitalia della Sardegna, e in particolare quelli della sede di Nuoro, nonché del disagio dei cittadini conseguente alla paventata chiusura di quest’ultima sede. Inoltre si segnala malcontento tra tutti i dipendenti delle varie agenzie sarde, in seguito alle nuove modalità operative imposte dall’attuale direttore regionale. Tutto ciò implica inevitabili conseguenze negative sui servizi offerti dalle varie sedi regionali e nei rapporti di queste ultime con i cittadini».

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.