sassari
cronaca

Ruba tutti i gioielli all’anziana che assiste

SASSARI. Orecchini, spille, catenine, bracciali e orologi rubati a casa dell’anziana donna - dove da qualche mese prestava la propria opera come colf - e rivenduti in alcuni Compro Oro della città....


02 giugno 2016


SASSARI. Orecchini, spille, catenine, bracciali e orologi rubati a casa dell’anziana donna - dove da qualche mese prestava la propria opera come colf - e rivenduti in alcuni Compro Oro della città. Il tutto per un valore complessivo di diverse migliaia di euro.

F.M. 45 anni, sassarese, con qualche precedente specifico, è stata denunciata in stato di libertà dagli investigatori della squadra mobile che dopo alcune settimane di indagini hanno scoperto che la colf si era impossessata a più riprese, profittando delle lunghe assenze della padrona di casa, degli oggetti in oro e comunque di valore. F.M. è accusata di furto continuato e aggravato dall’abuso di prestazioni d’opera ed ospitalità.

Nel corso dell’attività investigativa, avviata dopo la denuncia presentata in autunno dalla vittima, la polizia ha accertato che le modalità del furto erano sempre le stesse: “prelievi” continui e senza segni di scasso, tanto che l’attenzione iniziale si è subito concentrata sulle persone che - a vario titolo - frequentavano la casa della derubata.

Si è poi scoperto che la maggior parte della refurtiva era stata rivenduta proprio dalla colf tre diversi Compro Oro nel centro della città.

Dalle verifiche compiute dalla squadra mobile è emerso anche che la donna aveva precedenti di polizia specifici: circa un anno fa, infatti, era stata denunciata (sempre dalla Mobile) per avere commesso un reato identico. Era stata ritenuta responsabile del furto di un ingente quantitativo di preziosi a casa di un’altra anziana donna presso la quale lavorava come badante. In quella occasione si era impossessata - sempre profittando della fiducia della padrona di casa - di oggetti che erano stati rivenduti ai Compro Oro. Durante le indagini, gli agenti erano risaliti alla badante e avevano trovato anche tutti i riscontri, a cominciare dagli oggetti venduti ai Compro oro direttamente dall’autrice dei furti. (g.b.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.