Sorso in festa per il voto a Noli me tollere 

In programma per oggi celebrazioni in onore della Madonna. Stasera Tullio De Piscopo in concerto

SORSO. La Romangia rinnova il voto a Noli me tollere, la Madonna che nel 1208 è apparsa a un muto nella spiaggia di Sorso. In città è tutto pronto per i grandi festeggiamenti religiosi e civili previsti per oggi. Si inizia con le messe solenni programmate alle ore 7, 8, 9, 10,30 e 18. Quest’ultima verrà officiata dai sacerdoti di Sorso. Alle 19, invece, è prevista la consueta processione in paese col Santissimo Sacramento. Alle 21,45 entreranno in scena gli Istentales, Tullio De Piscopo, Maria Luisa Congiu e Merdules Bezzos di Ottana. Nel frattempo, il padre guardiano dei frati cappuccini, padre Vincenzo Pisanu, tira le somme del mese Mariano che si avvia alla conclusione. Nei giorni scorsi si sono svolte la festa degli ammalati, che hanno potuto ammirare da vicino il simulacro della Madonna, e l’omaggio floreale fatto dai bambini di Sorso. Molto apprezzata la serie di funzioni religiose che ha visto alternarsi due predicatori, padre Amedeo, guardiano del convento di Mores, e padre Roberto, guardiano a Pula. Inoltre, da poco sono stati inaugurati alcuni lavori di abbellimento che hanno interessato l’ingresso del convento. In particolare, è stato fatto un restauro per rendere omogenei gli ambienti del santuario di piazza Cappuccini con la zona in cui vivono i frati. Il corridoio di ingresso del convento è stato impreziosito da un rosone in ceramica realizzato dall’artista Marco Silecchia e da un nuovo stemma francescano realizzato nel cancello di ingresso e commissionato dal comitato Beata Vergine Noli me tollere, che ancora per qualche giorno sarà guidato da Francesco Doro. Il 31 maggio, infatti, dopo il pellegrinaggio al santuario di Predugnanu (ore 6) si terrà la consueta estrazione (ore 16) per nominare il nuovo presidente del comitato. (s.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes