Nulvi, ecco il futuro volto del centro storico 

Domani verrà presentato in municipio il nuovo piano particolareggiato coinvolgendo i cittadini

NULVI. Dopo un primo, laborioso e certosino studio messo a punto dallo studio Abeille di Oristano, aggiudicatario del progetto, verrà presentato domani, giovedì, a Nulvi il nuovo piano particolareggiato del centro storico. Il complesso elaborato tecnico sarà reso pubblico e si darà inizio al percorso partecipativo con la comunità. A cominciare dalle 15,30, nella sala consiliare del Comune, si provvederà a svelare ai cittadini nulvesi le nuove linee direttrici per il centro storico del paese attraverso il suo adeguamento al Ppr regionale.
La presentazione si svolgerà in due fasi e in due sedi diverse. Alle 15,30 la parte più istituzionale in sala consiliare, con i saluti del sindaco Antonello Cubaiu e dell’assessore comunale all’Urbanistica Luigi Cuccureddu e ovviamente dei tecnici dello studio Abeille di Oristano che illustreranno la filosofia ispiratrice e gli obiettivi che si intendono raggiungere.
Una seconda parte si svolgerà invece nei locali del centro di aggregazione sociale di Santa Tecla dove all’interno di una sala allestita ad hoc si terrà l’attività di laboratorio sulla falsa riga della metodologia Easw (European avarness scenario workshop) promossa dal programma “Innovazione” della Commissione Europea, che sarà utile per stimolare la progettualità partecipata.
«Il workshop spingerà i partecipanti a confrontarsi sul futuro del centro storico - spiega l’assessore Cuccureddu - e per questo saranno suddivisi in quattro gruppi di lavoro in base alle diverse categorie: cittadini, tecnici, amministratori e associazioni, oltre ai rappresentanti del settore produttivo locale. Sarà un’occasione importante di confronto per ripensare il centro storico nulvese con l’obiettivo primario della riqualificazione e del ripopolamento, puntando magari a riportarlo ai fasti di un tempo non molto lontano». (m.t.)
WsStaticBoxes WsStaticBoxes