La Nuova Sardegna

Sassari

Sassari, scazzottata in consiglio comunale fra attivisti dell'M5s ed ex grillini

Seduta di consiglio comunale a Sassari
Seduta di consiglio comunale a Sassari

"Divergenze" di vedute sull'esito delle parlamentarie all'origine della rissa. Boscani lascia il gruppo consiliare pentastellato

23 gennaio 2018
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Scazzottata in Consiglio comunale di Sassari tra attivisti del M5S ed ex grillini. La rissa è scoppiata davanti all'aula del Consiglio, mentre all'interno erano in corso i lavori dell'assemblea. Una seduta con all'ordine del giorno poche pratiche ma che in apertura ha visto il consigliere comunale Marco Boscani dichiarare la sua fuoriuscita dal gruppo consiliare del M5S per approdare nel gruppo misto di minoranza.

Un addio spiegato con la delusione per come il Movimento ha gestito le candidature alle Parlamentarie. Boscani aveva appena terminato la sua dichiarazione e stava uscendo dall'aula per parlare con i giornalisti. Con lui c'erano una decina di ex militanti grillini e il gruppo ha incrociato nel corridoio alcuni attivisti del Movimento, fra cui Andrea Tirotto. Proprio lui si è scontrato con l'ex M5S Marco Casu, da tempo fuori dal movimento per dissidi politici e personali. Fra i due sono scattate scintille e sono partiti spinte e cazzotti, prima che i presenti riuscissero a separarli.

Elezioni regionali 2024
DIRETTA

Elezioni regionali in Sardegna, lo spoglio in tempo reale: Alessandra Todde verso la vittoria – DIRETTA

Le nostre iniziative