sassari
cronaca

Nuovo regolamento per la riscossione coattiva dei tributi

PORTO TORRES. L’amministrazione comunale ha deciso di modificare il Regolamento generale delle entrate comunali per salvaguardare l’interesse dell’Ente e per evitare che vadano in prescrizione alcuni...


20 ottobre 2018


PORTO TORRES. L’amministrazione comunale ha deciso di modificare il Regolamento generale delle entrate comunali per salvaguardare l’interesse dell’Ente e per evitare che vadano in prescrizione alcuni crediti importanti. L’argomento è stato illustrato nei giorni scorsi nella commissione Bilancio, convocata dal presidente Carlo Marongiu, e i consiglieri Alessandro Carta e Costantino Ligas hanno contestato il fatto che a distanza di tre anni e mezzo la maggioranza non ha ancora bandito l’appalto per la riscossione coattiva dei tributi. L’organo esecutivo aveva infatti dato mandato alla struttura per la predisposizione di una relazione tecnica, ma da allora ad oggi nessun bando all’orizzonte.

Già dall’anno scorso gli avvisi di accertamento per la riscossione dell’evasione tributaria sono comunque svolti dall’ufficio Tributi in autonomia. «Per quanto riguarda la riscossione coattiva invece – dice l’assessore al Bilancio Domenico Vargiu –, onde evitare la perdita di risorse, ci dobbiamo affidare all’ex Agenzia delle entrate e riscossione: si sta procedendo alla modifica dell’articolo 13, in attesa della pubblicazione del bando, come atto dovuto a tutela del patrimonio dell’Ente». (g.m.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.