Sassari, investito mentre attraversa la strada: muore dopo il ricovero

Il pronto soccorso del Santissima Annunziata

La vittima è Sebastiano Sanna, 79 anni, tipografo della Nuova Sardegna in pensione. Positivo all'alcoltest l'investitore

SASSARI. Un uomo di 79 anni, Sebastiano Sanna, è morto nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata di Sassari, dove era stato ricoverato in seguito all'incidente in cui è rimasto coinvolto lunedì sera. Si tratta della seconda vittima deceduta con le stesse modalità nell'Isola.

Come rilevato dagli agenti della polizia locale, coordinati dal comandante Gianni Serra, l'uomo stava attraversando nello slargo di fronte al piazzale di Santa Maria, tra via dei Gremi e corso Vico, quando è stato urtato da una Mercedes Benz che procedeva verso via Coppino. L'investitore è risultato positivo all'alcoltest.

L'impatto tra il parafango e lo specchietto retrovisore destro dell'auto e il fianco sinistro dell'uomo è stato violento, tanto che Sebastiano Sanna è stato sbalzato di qualche metro, motivo per cui sono al vaglio degli investigatori alcune testimonianze che serviranno per stabilire se al momento dell'urto l'uomo fosse o meno sulle strisce pedonali. Portata in ospedale in codice rosso, la vittima aveva riportato diverse fratture al corpo e lesioni alla testa. (ANSA)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes