I Cheyenne ritornano in attività

Bonnanaro, nuove regole e ingressi contingentati per l’impianto di equitazione

BONNANARO. Il Centro equestre sardo Cheyenne di Angelo e Maria Paola Masia riapre i cancelli del ranch agli amanti della natura e dello sport: «Finalmente si ricomincia» hanno dichiarato i proprietari, sollevati dopo la lunga pausa forzata.

Anche il mondo degli sport equestri ha dovuto subire le conseguenze dell’emergenza sanitaria e ora la struttura di Bonnanaro, che nel corso degli anni si è fatta conoscere in tutta l’isola, ha finalmente ripreso l’attività, tutti i pomeriggi dalle 16 alle 20. Vista la nuova situazione, durante le lezioni agli allievi verrà insegnato, oltre che a cavalcare, anche a gestire il cavallo a terra in sicurezza nelle varie operazioni che vanno dalla pulizia al sellaggio . «Gli ingressi saranno effettuati a turni di una persona per volta, in modo da mantenere tutte le distanze di sicurezza previste dal decreto ministeriale – spiega la proprietaria del maneggio, Maria Paola Masia –. La mattina ci dedicheremo invece alla preparazione atletica dei fantini». Tra gli sport all’aria aperta, l’equitazione è tra i migliori per sentirsi in contatto con la natura anche perché passeggiando o andando al galoppo, si possono percorrere strade e territori che sono preclusi alle automobili, alle motociclette o anche alle mountain bike.

Alle pendici del Monte Pelau, a pochi metri dal centro abitato del piccolo paese, l’equitazione è uno sport molto apprezzato tutto l’anno e la presenza di numerosi iscritti ne è la testimonianza. Il Centro sardo Cheyenne, oltre alle classiche lezioni o passeggiate a cavallo nei sentieri campestri che circondano il centro abitato nelle zone di Monte Pelau, Monte Santu e tanti altri percorsi immersi nella natura, consente ai cavalieri di cimentarsi in uno sport che richiede una grande abilità tecnica , conoscenza e preparazione atletica, ed è inoltre in gradoo di aggiungere, in aggiunta alle escursioni a cavallo, discipline più tecniche come la corsa a ostacoli.

Daniela Deriu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes