Piano diabolico con i prestanome per gli incassi

Le indagini erano scattate quando la Best Union Company S.p.A., unica società autorizzata a vendere i biglietti per il concerto del “Blasco”, dopo aver ricevuto centinaia di segnalazioni di utenti...

Le indagini erano scattate quando la Best Union Company S.p.A., unica società autorizzata a vendere i biglietti per il concerto del “Blasco”, dopo aver ricevuto centinaia di segnalazioni di utenti truffati, ha denunciato quanto accaduto alla polizia postale e delle comunicazioni di Bologna che ha avviato un'articolata attività di indagine (molto tecnica) grazie alla quale gli investigatori hanno individuato otto siti «cloni», creati per richiamare l'aspetto grafico di quello ufficiale, sui quali era stato illecitamente pubblicizzato il marchio registrato «Vivaticket». I siti internet, le sim telefoniche e i conti correnti per ricevere i pagamenti delle false prenotazioni per i concerti, erano intestati a 3 prestanome.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes