Catena di Sant’Antonio? No, multilevel

Nelle piramidi si lucrava dagli associati, qui si vendono i prodotti

SASSARI. Il Network Marketing o Multilevel marketing è una forma di vendita diretta, svolta per lo più attraverso le piattaforme social, dove solitamente i venditori vendono i prodotti direttamente ai consumatori oltre a incoraggiare e procacciare nuovi venditori in modo da venire ricompensati non solo per le vendite effettuate ma anche per quelle compiute da altri venditori da essi reclutati. Spesso si associa questo business col vecchio sistema piramidale delle catene di Sant’Antonio, dove però il guadagno avviene esclusivamente in base alla capacità di introdurre nuovi affiliati. Ma il guadagno, come detto, se c’è è solo per chi si trova al vertice della piramide. Chi arriva dopo è infatti destinato a non recuperare il corrispettivo della quota di accesso versata. A differenza dei sistemi di vendita piramidali (che sono fuorilegge), il Multilevel marketing è un sistema di vendita legale che sussiste quando una società, che produce dei beni di consumo (per es. cosmetici, articoli per la casa, libri, ecc.) o che offre dei servizi (prodotti finanziari, contratti di telefonia), ricerca i clienti non solo per far loro acquistare tali prodotti o servizi, ma anche per farli diventare dei venditori autonomi dei prodotti della società. I nuovi rivenditori, a loro volta, vengono invogliati a cercare altri consumatori e venditori, a formare gruppi di lavoro, dato che guadagnano non solo sulle vendite direttamente effettuate, ma anche sulle vendite realizzate dai propri reclutati. I vertici di un Network Marketing arrivano a guadagnare oltre 100mila euro al mese.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes