Il capitano Andrea Ceron alla guida del Noe

L’ufficiale di 33 anni sostituisce il colonnello Giorgio Sanna al nucleo operativo ecologico di Sassari

SASSARI. Il capitano Andrea Ceron è il nuovo comandante del Nucleo operativo ecologico carabinieri di Sassari.

L’ufficiale ha assunto il comando del Noe i giorni scorsi in sostituzione del colonnello Giorgio Sanna, congedatosi lo scorso 19 luglio.

Classe 1987, il capitano Andrea Ceron è originario di Treviglio (Bergamo). Laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma “Tor Vergata”, ha frequentato dal 2008 al 2013 l’accademia militare di Modena e quindi la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

Una volta terminato l’iter formativo ha dapprima assunto l’incarico di Istruttore e Comandante di Plotone presso la Scuola allievi carabinieri di Torino, per poi comandare – fino al novembre 2016 -la prima Sezione del nucleo Radiomobile del capoluogo Piemontese.

Ultimo reparto comandato dal capitano Ceron prima del trasferimento a Sassari è stata la compagnia carabinieri di Arona sul Lago Maggiore. Tra le tanti operazioni condotte dal suo predecessore durante i tre anni di comando alla guida del Noe di Sassari spiccano i sequestri di diverse discariche abusive.

Circa un anno fa i militari guidati dal colonnello Giorgio Sanna avevano sequestrato una cava abbandonata trasformata proprio in una discarica abusiva nell’agro di Ploaghe.

La cava dismessa veniva utilizzata per l’estrazione di pozzolana e occupava una superficie di circa due ettari: all’interno dell’area era stata realizzata una vasta discarica abusiva per lo smaltimento di rifiuti speciali. (l.f.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes